INCONTRO PUBBLICO: I VANTAGGI DELL’APPRENDISTATO DUALE, SCUOLA E LAVORO SI INCONTRANO

>>INCONTRO PUBBLICO: I VANTAGGI DELL’APPRENDISTATO DUALE, SCUOLA E LAVORO SI INCONTRANO

INCONTRO PUBBLICO: I VANTAGGI DELL’APPRENDISTATO DUALE, SCUOLA E LAVORO SI INCONTRANO

Al Cfp Fonte, lunedì 25 marzo alle ore 20

 

 

 

“Scuola e lavoro si incontrano. Apprendistato duale e nuove opportunità di inserimento lavorativo”. E’ il titolo dell’incontro organizzato da Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna, Castelfranco Veneto, Marca Trevigiana e dal Centro di formazione professionale Opera Monte Grappa rivolto ad imprese, studenti e loro famiglie.

L’incontro avrà luogo lunedì 25 marzo alle ore 20 presso la sede del Cfp (piazza S. Pietro, 9 Fonte Alto, Treviso). Relatore della serata sarà Stefano Garibbo responsabile area contrattuale Confartigianato imprese Marca Trevigiana.

I ragazzi che frequentano il terzo anno o che sceglieranno di proseguire il percorso scolastico agli indirizzi autoriparazione, carrozzeria, impiantisti elettrici e termoidraulici, meccanica di produzione, incontreranno le imprese per valutare le opportunità del contratto di apprendistato duale.

L’incontro intende favorire e facilitare la presenza di studenti all’interno delle aziende. L’apprendistato duale consente di accompagnare i giovani al conseguimento del diploma alternando ore di lezioni in aula a ore di lavoro presso l’impresa anche in periodi e orari diversi da quelli scolastici consentendo agli imprenditori di investire nella preparazione personalizzata di studenti. Una formula che prevede numerosi vantaggi tra i quali: costo del lavoro molto competitivo, opportunità in termini di sgravi e incentivi previsti dalle normative vigenti, risolvibilità semplificata del rapporto, rimborsi assicurarti dall’ente bilaterale per l’artigianato Veneto.

I due vantaggi per lo studente sono: la retribuzione pari al 10% di quella spettante per le ore di lavoro per le stesse di formazione interna all’azienda e l’apertura di una posizione previdenziale con la relativa copertura ai fini pensionistici.

«L’apprendistato duale è indubbiamente uno strumento valido che facilita l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro – sottolinea Andrea Mangano direttore generale del Cfp – per questo abbiamo accolto con molto favore l’opportunità offerta da Confartigianato agli allievi e alle famiglie della nostra scuola. Un modello che si concilia con la nostra proposta didattica già in uso. I nostri studenti mediamente per ogni corso su 800 ore di lezione in classe e in laboratorio ne svolgono circa 200 in stage».

«Per anni la scuola e il mondo del lavoro hanno viaggiato su binari divergenti, senza attivare confronti proficui e favorevoli allo sviluppo del territorio – aggiunge Fausto Bosa presidente di Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna -. Questo primo importante risultato è il segnale che qualcosa sta cambiando. Un dialogo tra sapere e saper fare che punta a costruire qualcosa di utile in risposta alle competenze richieste oggi dal mercato. Proseguiamo allora in questa direzione affinché le aziende possano trovare negli studenti la preparazione tecnico scolastica di cui necessitano. Sottolineo ancora una volta alle famiglie l’importanza di attivare una maggiore considerazione verso le scuole professionali  nella fase di scelta scolastica del figlio. Il lavoro manuale nobilita l’uomo e offre occasioni di carriera tanto quanto cariche lavorative da colletti bianchi».

«La scuola di Fonte – precisa Oscar Bernardi, presidente di Confartigianato Imprese Castelfranco – è un punto di riferimento per il nostro territorio e per le sue imprese. Grazie alla sua qualificata offerta formativa interviene nella riqualificazione del personale e nella specializzazione di alcune figure chiave soprattutto per quanto attiene al settore della metalmeccanica. Un settore ambito le nostre aree, che impone un continuo aggiornamento per restare al passo con  l’evoluzione tecnologica».

Il Cfp ospita circa 600 allievi provenienti da tutta la provincia e non solo nei corsi diurni per autoriparatore, carrozziere, elettricista, operatore meccanico, impiantista termoidraulico, operatore turistico e addetto alle vendite. Propone anche corsi serali per adulti.

 

Di | 2019-03-17T21:05:22+00:00 7 Marzo 2019|News|
Translate »